La vita è ricca di sensazioni piacevoli oppure no dipende. Voglio parlare dei gesti che uno fa inconsciamente senza pensarci perché sembra normale. Stavo riflettendo ieri sulle sensazioni piacevoli dell’abbraccio, della carezza, del bacio, del tenersi per mano, di sentire il calore umano. Sono sensazioni piacevoli, delle volte anche ristoratrici della nostra anima. Per una persona che non ha problemi tutto ciò è semplice donarli questi gesti. Sapete io non riesco a donarli perché non ho la forza fisica ma altrettanto ne ricevo quasi nulla di questi bellissimi gesti. Per una persona come me troppo sensibile tutto questo fa soffrire. E’ normale e penso che anche a voi farebbe la stessa cosa. Non centra nulla l’età perché a qualsiasi età tutti amano questi gesti. Non parliamo nei momenti un pò giù che forse ce ne vorrebbero una dose elevata. Ma purtroppo non c’è una prescrizione del medico per questo. Certe volte non bastano le parole, delle volte c’è bisogno di un qualcosa in più. La conclusione del discorso è: tenetevi stretta quella persona che ti fa sentire bene, anche per questi gesti, che, non sono scontati per niente, che non è solo vicina a parole. Di parole se ne dicono tante ma di gesti ne facciamo sempre molto pochi. Buona Domenica a tutti!