Grazie alle oltre 200 persone alla manifestazione “Liberi di Fare” ad Ancona

Voglio ringraziarvi tutti uno per uno! L’abbiamo fatto per tutti noi…speriamo che il futuro sia più positivo e migliore. Sicuramente non basterà ma se ci facciamo vedere e sentire, le cose cambieranno. Per me è stata un’esperienza nuova, emozionante. Tanti dubbi, tante cose da fare e forse potevamo fare di più. Ma il risultato è stato molto molto buono. Tante persone, tantissimi vicini a noi e sensibili.

Questo è quello che cercavamo. Ci da la forza di andare avanti e lottare ancora di più.
Il pensiero va sempre a tutti i miei amici che non erano presenti, ma ho sentito che con il cuore erano lì con noi. Sono persone che chiedono assistenza anche 24h su 24, chiedono di vivere e far vivere i familiari. Chiedono vita! Non vogliono essere segregati, non vogliono perdersi le opportunità che la vita offre, non vogliono essere lasciate sole!
Liberi di Fare è un movimento per diritti civili delle persone con disabilità. Diritto alla vita indipendente, all’assistenza personale. All’autodeterminazione di tutte le persone con disabilità.
Le manifestazioni sono un atto importante, un atto di dare voce a tematiche poco conosciute e considerate.
Le istituzioni devono ascoltarci e attuare le leggi e finanziare servizi che ruotano veramente intorno alla persona con disabilità. Valutare e ascoltare le esigenze reali è la prima cosa da fare. Basta spot, basta briciole e contentini! Se tutto questo non viene attuato, non staremo in silenzio. Ieri ho potuto toccare con mano che non siamo soli!
La nostra società è presente quando viene chiamata e questo è già una vittoria.
Se siamo uniti possiamo cambiare questo paese ancora molto chiuso e che non rispetta la vita delle persone!
Grazie ancora a tutti, di cuore!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *