Presentazione raccolta fondi

Sono Simone Giangiacomi un ragazzo con disabilità motoria di quasi 30 anni. Comunicare è una cosa molto importante per tutte le persone sopprattutto per me. Vorrei farlo sempre di più, cioè quello di scrivere, condividere pensieri che possono cambiare la vita di tante persone. Vorrei crescere e utilizzare strumenti efficaci veloci che siano collegati tra loro. La soluzione è quella di aiutarmi nell’acquistare un computer semplice da utilizzare, un MacBook Pro e software per scrittura facilitata. Tutto questo mi permetterà anche di tenere collegati dei dispositivi come smartphone e altri. Scrivere è una cosa che mi piace fare, mi rende libero di esprimermi. Avere strumenti veloci e che posso gestire con facilità, mi permetteranno di applicarmi anche nell’utilizzo di software che mi fanno conoscere meglio le mie potenzialità comunicative. Ho capito che il nostro essere è un qualcosa che deve essere trasmesso ma non con la bellezza esteriore ma interiore. Coniugare la scrittura nella mia vita, è un forte stimolo, per me e le persone che mi circondano.
Se anche tu credi che “comunicare può cambiare la VITA” alle persone, puoi sostenere i miei tanti progetti che posso fare in futuro.
Ti ringrazio di cuore.

Posso fare tanti progetti…

Penso che il primo progetto più importante è quello di poter utilizzare lo strumento, cioè il computer, accessibile e compatibile con i strumenti che ho: iphone etc. Posso anche rispondere al cellulare dal computer senza prenderlo fisicamente, senza installare programmi ulteriori. Posso utilizzare la mia voce attraverso Siri per aprire le applicazioni facilmente e tante altre funzioni https://www.apple.com/…/acce…/mac/physical-and-motor-skills/. Tutto per comunicare all’esterno con le persone vicine e lontane, stare collegato con il mondo ed essere libero di esprimermi. Proprio per questo ti chiedo un aiuto per supportarmi all’acquisto di questo strumento, MacBook Pro, versatile, leggero, semplice ma allo stesso tempo accessibile per le mie necessità.

Scrivere un libro

Ho sempre pensato a questa cosa ed è giunto il momento di scrivere qualcosa per gli altri. Qualcosa di profondo per dire che la vita è estremamente preziosa. Con la mia voglia di scrivere e quel tocco d’amore e profondità, penso che sarà un libro intenso… proprio per questo il computer accessibile potrebbe fare la differenza. Aiutatemi a sostenere insieme questo piccolo grande progetto.

Sensibilizzare nei social network

La diversità non è una barriera” Nato su Facebook attraverso la pagina dedicata, è un progetto di sensibilizzazione per rimarcare che tutte le persone con disabilità vogliono vivere con normalità la vita senza preconcetti, barriere mentali, fisiche e culturali. Vuole essere una community dove c’è uno scambio continuo di post, messaggi che possono cambiare le prospettive delle persone in meglio per se stessi e per gli altri. Vorrei interconnettere le persone anche con whatsapp e rispondere con un numero di cellulare dedicato. Per far questo cuffiette senza fili e connessi con il computer è l’arma vincente per portare avanti questo progetto importante.

Aiutarmi nelle attività di volontariato

Svolgo da diversi anni attività di volontariato in una associazione che aiuta le persone con distrofia muscolare e patologie neuromuscolari, attualmente sono il Presidente. Cerco di seguire la realtà della UILDM Ancona anche per quanto riguarda gli aspetti comunicativi (socialnetwork, rivista Visione etc) Avere uno strumento veloce e efficace, dal punto di vista dell’accessibilità, è di forte aiuto per me e le attività che potrei fare nell’Associazione.

 

 

DONA SU FACEBOOK DONA SU FACEBOOK DONA SU PAYPAL DONA SU PAYPAL